Hyundai Sonata Hybrid e Plug-in Hybrid - Salone di Detroit 2015

La Plug-in Hybrid può percorrere fino a 35 km ad emissioni zero.

Hyundai Sonata Plug-in Hybrid

Al Salone di Detroit 2015 Hyundai presenta le Sonata Hybrid e Plug-in Hybrid: queste due versioni a basse emissioni di CO2 si distinguono a livello estetico per paraurti ed appendici aerodinamiche specifiche. La Sonata Hybrid utilizza una batteria ai polimeri di litio da 1,62 kW/h, installata sotto il vano bagagli e collegata ad un motore elettrico da 38 kW. L’unità endotermica è invece costituita dal 4 cilindri 2.0 litri GDI: la potenza complessiva è di 193 CV. Il power-train è unito ad un nuovo cambio automatico a sei marce.

In particolari condizioni di guida la Sonata Hybrid permette di utilizzare esclusivamente la trazione elettrica fino ad una velocità di 120 km/h. I consumi sono migliorati di oltre il 10% rispetto al modello precedente, con una media nel ciclo combinato pari a 5,6 l/100 km.

Sulla Sonata Plug-in Hybrid il propulsore 2.0 GDI è lo stesso della versione precedentemente descritta, mentre il motore elettrico, potenziato da 50 kW, è alimentato da batterie ai polimeri di litio da 9,8 kWh. La potenza massima tocca quota 202 CV. La Plug-in Hybrid può percorrere fino a 35 km ad emissioni zero, con un consumo medio pari a 5,88 l/100 km. Secondo il costruttore occorrono 150 minuti per la ricarica delle batterie a 240 V e cinque ore con una presa domestica da 120 V.

  • shares
  • Mail