Volkswagen Cross Coupe GTE concept al salone di Detroit 2015 Live

Il SUV tedesco anticipa la vettura a sette posti che verrà riservata al mercato nord americano. Ha piattaforma ibrida, cambio doppia frizione e sistema per la lettura delle gesture.

Le immagini live della Volkswagen Cross Coupe GTE concept


Le immagini live della Volkswagen Cross Coupe GTE concept

Volkswagen fornisce un’ulteriore anticipazione del SUV atteso fra il termine del 2016 e l’inizio del 2017, che sappiamo verrà prodotto nello stabilimento di Chattanooga (Tennessee). Il Cross Coupe GTE concept mescola gli elementi caratteristici dei CrossBlue concept e Cross Coupe concept e denota un’impostazione sportiveggiante, resa evidente dal particolare taglio del lunotto e del montante C. Il SUV è descritto come appartenente alla fascia dei mid-size, nonostante sia decisamente voluminoso per i canoni europei: da un paraurti all’altro misura 4.85 metri, è largo 2.03 metri e l’altezza si attesta ad 1.73 metri. I cerchi sono ampi 22 pollici e vestono pneumatici ampi 285/40. La base meccanica è costituita dalla piattaforma MQB, mentre il sistema ibrido sviluppa complessivi 355 CV/380 Nm ed assicura 32 chilometri di autonomia in modalità elettrica.

Questo risultato è ottenibile grazie a due motori elettrici, sistemati all’anteriore (54 CV/220 Nm) ed al posteriore (114 CV/270 Nm) e alimentati da un pacco batterie agli ioni di litio, posizionato lungo il tunnel centrale e la cui capacità ammonta a 14.1 kWh. L’unità primaria è il sei cilindri VR6, aspirato, con cilindrata di 3.6 litri e valori di potenza e coppia pari a 276 CV e 350 Nm. La trasmissione è affidata al cambio DSG a 6 rapporti. La Cross Coupe GTE concept porta a termine lo 0-96 km/h in 6 secondi e raggiunge la velocità massima di 209 km/h. Il sistema di guida permette di selezionare quattro profili e cinque modalità di guida. Nel primo caso si hanno gli schemi On-road, Off-road, Sport e Snow. I profili On-road ed Off-road consentono a loro volta di accedere alle opzioni Comfort, Eco e Rocks, Sludge&Sand e Gravel.

Il conducente può anche selezionare le modalità E-Mode, Hybrid, GTE, Off-road e Battery Hold/Battery Charge, ciascuna delle quali vanta un’impostazione specifica: in E-Mode si utilizza per quanto più possibile il motore elettrico, in GTE viene accentuata la ricerca delle prestazioni ed in Hybrid si massimizza l’efficienza, grazie alle funzioni coasting e di recupero dell’energia in fase di frenata. Il sistema infotelematico è basato su un generoso pannello da 10.1 pollici. Integra i sensori di prossimità e per la raccolta delle cosiddette gesture, ragion per cui è utilizzabile anche senza impartire comandi a sfioramento. I fanali anteriori sono del tipo full-LED.



  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: