La nuova Audi RS3 Sportback raggiunge i 367 CV

La seconda generazione della RS3 Sportback adotta un'evoluzione del 2.5 TFSI, elaborato fino a 367 CV e 465 Nm. L'auto risulta più leggera di 55 chili e scatta da 0 a 100 km/h in 4.3 secondi.

Audi RS3 Sportback 2015

L’Audi RS3 Sportback di seconda generazione monta il cinque cilindri più potente nella storia del marchio e si rivela pertanto una vettura ancora più affilata ed esuberante, più veloce e leggera rispetto al modello che sostituisce. Elemento cardine della vettura è ovviamente il cinque cilindri TFSI da 2.5 litri. Rappresenta un’evoluzione dell’unità montata sulla RS3 Sportback di prima generazione, ma raggiunge i 367 CV (+27) ed i 465 Nm (+17), erogati fra 1.625 e 5.550 giri/minuto. La due volumi accelera da 0 a 100 km/h in 4.3 secondi e raggiunge la velocità massima auto-limitata di 250 km/h, ma è possibile spostare l’intervento del limitatore a 280 km/h (optional).

L’Audi RS3 Sportback pesa 1.520 chili e si rivela di 55 chili più leggera della versione precedente, nonostante i maggiori contenuti offerti di serie: il merito va attribuito alla piattaforma modulare MQB, che sulla A3 normale determina un alleggerimento di 80 chili. Il rapporto peso/potenza si attesta a 221 CV/tonnellata. Il cambio è un doppia frizione S tronic, a sette rapporti, modificato per garantire cambiate ancor più veloci ed affilate. La trazione è integrale quattro, il cui pacco frizioni è ora più leggero di 1.4 chili. Privilegia l’asse anteriore, ma in condizioni di scarsa aderenza può inviare dal 50% al 100% della coppia alle ruote posteriori. Il funzionamento del sistema quattro è influenzato anche dall’Audi Drive Select (quando impostato su Dynamic) e dal sistema per gestire l’ESC (calibrato su Sport). In questo caso la coppia è indirizzata alle ruote posteriori ancor più velocemente ed in quantità maggiore, così da aumentare l’agilità e la motricità nelle curve più strette.

Il controllo di stabilità può essere completamente disattivato. L’auto rispetta la normativa Euro 6 e consuma 6,7 l/100 km, per emissioni inquinanti di 189 g/km. Il trattamento RS include ovviamente modifiche alla carrozzeria, allo sterzo elettro-meccanico (cambia il rapporto di demoltiplicazione), alle carreggiate (entrambe allargate) ed al sistema frenante, i cui dischi sono ampi 370 mm e 310 mm. Optional i dischi freno in materiali compositi e le sospensioni a controllo magnetoreologico. I cerchi in lega misurano 19 pollici, la tavolozza colori prevede otto sfumature (compreso l’esclusivo Catalunya red delle foto) e nell’abitacolo sono previsti i sedili sportivi, rivestiti in pelle Nappa. La nuova Audi RS3 Sportback verrà consegnata dalla prossima estate.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1056 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO