Dodge Dart - Salone di Detroit 2012 Live

Dodge Dart

La prima Alfa Romeo d’oltreoceano è in realtà una… Dodge. L’inedita parentela fra i marchi più sportivi dell’orbita Fiat-Chrysler viene sottolineata da alcune soluzioni tecniche condivise, fra cui l’utilizzo del pianale C-Wide e del motore 1.4 MultiAir Turbo. Quanto basta per attribuire ulteriore significato ad una vettura, la Dart, che non è certo priva di fama o sprovvista della necessaria reputazione. La tre volumi dell’Ariete impiega componentistica di provenienza Fiat e per questo verrà ricordata come la prima vettura del gruppo sviluppata in simbiosi.

Al momento del lancio (secondo trimestre 2012) la Dart verrà offerta con i motori 1.4 MultiAir Turbo da 160 CV, 2.0 da 160 CV e 2.4 da 184 CV, tutti disponibili con la trasmissione manuale a sei innesti oppure con il doppia frizione TCT anch’esso di provenienza Alfa Romeo; nel 2013 verrà poi introdotto l’automatico a nove rapporti. La gamma sarà articolata sugli allestimenti SE, SXT, Rallye, Limited e R/T.

Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart

Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart
Dodge Dart

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO