La nuova Mercedes Classe E sarà anche ibrida plug-in

La berlina Mercedes sarà anche ibrida plug-in. Ce lo segnala il nostro fotografo, abile a scorgere un particolare quasi interamente mimetizzato.

foto spia Mercedes Classe E plug-in

Il nostro fotografo ha pizzicato su strada un nuovo esemplare della Mercedes Classe E di quinta generazione. La berlina tedesca potrebbe venir lanciata entro la fine del 2015 e si presenta ancora del tutto camuffata, ma è comunque possibile individuare alcuni elementi di interesse: la fanaleria tradisce ad esempio un’evidente parentela con i gruppi ottici delle Classe C e Classe S, il montante posteriore si rivela più tondeggiante ed arcuato e la distribuzione dei volumi sembra dar origine ad una vettura più sportiveggiante, il cui cofano anteriore sarà decisamente più lungo ed imponente.

Oggi siamo capaci di fornire un ulteriore dettaglio: la segmento E del marchio tedesco verrà lanciata anche con motorizzazione ibrida. Lo dimostra un dettaglio all’apparenza indistinguibile, ma in realtà fondamentale: al posteriore è ricavato l’ingresso nel quale inserire la spinotto per ricaricare le batterie, prova provata che il sistema ibrido sarà del tipo plug-in. Lo sportello si trova sotto il fanale posteriore destro, qualche centimetro sopra il catarifrangente ed in posizione che non sappiamo se ritenere definitiva.

La nuova Mercedes Classe E impiegherà la piattaforma modulare introdotta sulla Classe C, denominata Modular Rear wheel drive Architecture (MRA) ed il cui principale elemento d’interesse sta nella presenza di materiali nobili, come ad esempio gli acciai ad alta resistenza e l’alluminio. Verrà lanciata prima in configurazione tre volumi, ma in seguito arriveranno la station wagon, la coupé e la cabrio. Tutte dovrebbero essere disponibili in versione AMG Sport, ma è comunque prevista la variante AMG pura.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO