Honda: 170 mila auto richiamate per problemi all'Air Bag

Honda richiama 170 mila vetture per un problema all'airbag: ecco tutti i dettagli sulle auto a rischio.

Honda Civic

Honda ha richiamato circa 170 mila vetture per un problema agli airbag. Il costruttore giapponese ha infatti diramato un nuovo richiamo dopo aver già constatato il problema agli airbag in passato, con una prima campagna di richiami nell'aprile del 2013. Honda ha reso ufficialmente noto che per alcuni dei veicoli prodotti tra il 2001 ed il 2005 sono richieste delle riparazioni ed i clienti dovranno recarsi nelle officine autorizzate per farsi sistemare gli airbag, una componente davvero cruciale per la sicurezza delle automobili. A rientrare nel richiamo diramato da Honda negli Stati Uniti vi sono alcune delle Honda Accord prodotte dal 2001 al 2005, le Honda Civic dal 2001 al 2005, le Honda CR-V dal 2002 al 2005 ed altri sei modelli dedicati principalmente al mercato americano.

Il richiamo prevede la sostituzione di alcune componenti dell'airbag lato passeggero, con le concessionarie del marchio nipponico che dovranno così riparare circa 170 mila automobili prodotte tra il 2001 ed il 2005. Honda al momento afferma di non aver riscontrato decessi causati da questo problema, contrariamente da quanto affermato da altre fonti non ufficiali.

L'ennesimo richiamo per il marchio giapponese che, solo quest'anno, ha dovuto effettuare richiami per quasi 10 milioni di automobili secondo quanto riportato da Sportello dei Diritti. Attualmente l'airbag difettoso di questi modelli Honda è sotto indagine in America da parte dell'NHTSA. Una situazione davvero complessa per il marchio giapponese, soprattutto visto che non si tratta del primo problema riguardante gli airbag delle vetture Honda che già in passato sono state più volte richiamate per delle riparazioni.

Vota l'articolo:
4.14 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO