Mai parcheggiare vicino ad un idrante

Il conducente di una BMW ha parcheggiato la sua auto vicino ad un idrante, rallentando così il lavoro dei pompieri. Che lo hanno messo alla berlina...

boston_fire_dept

Sono diventate virali alcune immagini pubblicate dai Vigili del Fuoco di Boston, che hanno utilizzato i social network per denunciare una mal abitudine a cui nessuno presta attenzione: gli automobilisti statunitensi non devono infatti parcheggiare davanti agli idranti. In questo modo costringono i pompieri a contorsioni ed acrobazie per innestare il condotto dell’acqua, rallentando interventi che necessitano della massima tempestività. I tweet servono di fatto per mettere alla berlina il proprietario di una BMW Serie 5.

Il Boston Globe è riuscito in seguito a contattarlo, rendendo pubblica la sua difesa: Jeffrey Conklin si è scusato di persona con i Vigili del Fuoco ed ha confessato di non aver visto l’idrante, affermando poi di non essere una persona negligente. La sua automobile era parcheggiata in quella posizione da giovedì sera, ma i pompieri sono intervenuti alle 7.30 circa di sabato mattina. L’incendio ha quasi distrutto una palazzina al 64 di Rutland St. Conklin può comunque ritenersi fortunato, perché non sempre le automobili parcheggiate di fronte agli idranti superano indenni la superficialità del proprietario.

Il sito Boston ha sfruttato la vicenda per raccogliere un paio di significative immagini, nelle quali vediamo i segni lasciati su alcune vetture dalla giustificatissima irruenza dei pompieri: ad una Serie 3 sono stati ad esempio distrutti i due vetri laterali, mentre il proprietario di una Nissan Sentra si è trovato il paraurti quasi completamente demolito. La vettura di Conklin è stata poi multata e rimossa.




  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: