Multe alle auto in doppia fila: esercenti e cittadini si ribellano

Una Mercedes in doppia fila sembra aver scatenato a Torino una rivolta: i Vigli provano a multarla, ma cittadini ed esercenti si ribellano. Nasce un parapiglia.

Ieri pomeriggio alcuni agenti della Polizia locale sono stati feriti da commercianti ed inquilini, scesi in strada per difendere i proprietari delle automobili in doppia fila. La dinamica dell’episodio – verificatosi in Via Chiesa della Salute a Torino – dev’essere ancora chiarita, ma il fatto sta suscitando polemiche ed è già stato utilizzato per attività di propaganda politica: Maurizio Marrone, consigliere di Fratelli d'Italia, ha commentato la vicenda sottolineando come a suo avviso ‘zingari e abusivi (restano) impuniti mentre commercianti e cittadini normali vengono torchiati e arrestati come in Corea del Nord’.

Il litigio sembra essere iniziato non appena gli agenti hanno multato una Mercedes grigia in doppia fila. A questo punto due panettieri escono dalla loro attività e protestano, ma in tutta risposta – secondo loro – vengono zittiti con alcuni ceffoni. La Stampa rivela che il fermo dei due ha provocato la rabbia dei passanti, che hanno prima deriso e poi accusato gli agenti (“Quando c’è da prendere i ladri non vi vediamo mai”). Il racconto fornito dai Vigili è ben diverso: secondo loro i due panettieri si sarebbero macchiati di una vera e propria aggressione, aizzando i passanti e sferrando addirittura un calcio ad una vigilessa.

«Mi sono solo rifiutato di dare i documenti e me sono tornato in negozio – spiega uno dei due panettieri –. Loro mi hanno seguito e mi hanno portato fuori. Ho ripetuto: i documenti non ve li do, se proprio ci tenete portatemi via. Ma dovete trascinarmi di peso. A quel punto mi hanno ammanettato». Bilancio? Alla vigilessa sono stati riconosciuti quattro giorni di prognosi, mentre i due panettieri hanno ricevuto denunce per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il video pubblicato da La Repubblica non svela la dinamica del parapiglia.

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: