Bici contro Ferrari in video, chi vincerà?

Una bicicletta molto particolare sfida una Ferrari 430 Scuderia in una gara d'accelerazione: chi vincerà?

Pensare di sfidare una Ferrari in una gara d'accelerazione non sempre è una buona idea, soprattutto se si è a bordo di una bicicletta. Il decisamente coraggioso Francois Gissy non ha però temuto il confronto con la sportiva di Maranello, preparandosi alla sfida in maniera molto particolare. Vista la differenza di potenziale d'accelerazione tra una Ferrari 430 Scuderia, la più performante Ferrari F430 di serie mai prodotta, ed una bicicletta, lo svizzero ha dovuto agire d'astuzia, preparando la sua due ruote con un sistema propulsivo estremamente particolare. Non è la prima uscita che Gissy fa a bordo della sua Rocket Bike, una vera e propria bicicletta-razzo pensata per battere il record di velocità su bici.

Il prototipo di Francois Gissy monta infatti un vero e proprio razzo con 12.5 litri di perossido d'idrogeno concentrato all'86% utilizzati per spingere la bicicletta a velocità folli. Basti pensare che la spinta è di ben 4.5 kN, equivalenti a circa 560 cavalli. Una potenza enorme, soprattutto per una bibicletta che riesce così a raggiungere in soli 4.8 secondi la folle velocità massima di ben 333 chilometri orari con un'accelerazione di 1.96 G che ha permesso a Gissy di conquistare il record mondiale di velocità su bicicletta. Proprio Francois Gissy ha però intenzione di innalzare ancor di più il suo record ed ha dichiarato che con sponsor disposti a finanziarlo potrebbe facilmente oltrepassare il muro dei 400 chilometri orari in meno di 2 secondi stando ai calcoli effettuati per il suo prossimo progetto, la Spine Crusher.


Questo video ha davvero dell'incredibile e mostra un risultato davvero inaspettato se si pensa che una piccola bicicletta ha affrontato una sportiva del Cavallino Rampante. Giusto per ricordarne i dati, la Ferrari 430 Scuderia venne presentata nel 2007 come evoluzione della Ferrari F430. Il suo motore venne potenziato fino ad una potenza massima di 510 cavalli e 470 Nm con il peso a secco che scese fino a 1.250 chilogrammi.









  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: