Jeep Grand Wagoneer: dal 2018 caccia aperta alla Range Rover

Il posizionamento sarà diverso da quello della Maserati Levante.

Jeep_Grand_Wagoneer_01

Nell’ ambito dell'offerta Jeep esiste spazio per un modello che si collochi al di sopra della Gran Cherokee. Personalmente ho sempre creduto nel ritorno della Grand Wagoneer e per me rappresenta un grande obiettivo che contribuirà ad elevare l’immagine del brand”: con queste parole Michael Manley, Jeep global brand director, ufficializza definitivamente il ritorno di una maxi SUV con tre file di posti, pronta a dare battaglia ai più accreditati concorrenti del segmento luxury, a cominciare da “sua maestà” Range Rover.

Se ancora non è stato chiarito quale sarà il rapporto fra Gran Wagonner e Grand Cherokee (la prima potrebbe configurarsi come una versione "high-end" della seconda), è invece lampante che nel mirino c’è principalmente l’iconica ammiraglia Land Rover: per bocca dello stesso Manley, “Jeep e Range Rover sono rivali storiche e la casa inglese è l’unica che possa vantare un’origine legata al fuoristrada. Motivo che la renderà sempre una diretta avversaria di Jeep”.

Nessuna preoccupazione invece per quanto concerne la Maserati Levante: target di clientela, posizionamento commerciale e caratteristiche estetiche e meccaniche porranno i due prodotti a distanza di sicurezza, scongiurando il rischio di competizione interna a Fiat-Chrysler. Jeep, insieme a Maserati il brand più promettente di FCA, starebbe inoltre vagliando la possibilità di sviluppare concorrenti dirette per BMW X4 ed X6; quest’ ultima sarà presto marcata a stretto contatto anche dalla Mercedes MLC, ormai prossima alla presentazione in anteprima mondiale.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: