Cade un sacco dal furgone portavalori: autostrada chiusa 20 minuti

Un malfunzionamento al portellone realizza il sogno di qualsiasi cittadino: trovare una borsa piena di denaro contante. Gli automobilisti in transito sulla Interstate 270 ne hanno approfittato.

armoured_bank_car

Venerdì mattina gli agenti della Maryland State Police hanno dovuto bloccare per 20 minuti un tratto della Interstate 270, in seguito ad uno di quegli episodi che a volte succedono anche nel mondo reale (e non solo nei film): un furgone portavalori ha smarrito una borsa contenente denaro. Il prezioso contenuto è ovviamente fuoriuscito ed ha creato scompiglio fra gli automobilisti in transito, che non sono riusciti a trattenere l’impulso di fermarsi e di mettere qualche banconota in tasca.

Il fatto si è verificato ad Urbana (Maryland), alle 8, proprio nel momento in cui i pendolari stavano raggiungendo il posto di lavoro. La caduta della borsa va imputata ad un malfunzionamento del portellone posteriore, come accertato dalla Polizia. Il conducente del furgone si è accorto quasi subito dell’incidente ed ha accostato nella corsia d’emergenza, ma il suo tentativo di fermare la razzia si è rivelato vano: nel giro di pochi minuti gli automobilisti avrebbero letteralmente fermato il traffico.

Al momento non è chiaro quanti soldi contenesse la borsa, come non è chiaro quanti soldi abbiano preso il volo. Gli agenti della Maryland State Police hanno tuttavia ricordato che il denaro non appartiene a chi lo ha raccolto, quindi non sono escluse iniziative disciplinari contro gli automobilisti che hanno riempito il portafoglio. E’ stato invece ringraziato pubblicamente l’automobilista che ha restituito parte della somma.


Foto | Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail