Napoli: 131 automobili senza assicurazione sequestrate in un weekend

Giro di vite nel capoluogo campano, dove nel weekend i Carabinieri hanno fatto gli straordinari contro malavita e non solo.

napoli sequesto auto no assicurazione

Fine settimana di gran lavoro per i Carabinieri di Napoli, ma anche per i carro attrezzi e i depositi auto della città campana. In due soli giorni, infatti, sono state ben 131 le automobili fermate e sequestrate perché giravano impunemente per la città senza assicurazione.

Un malcostume gravissimo e, purtroppo, assai diffuso, come il giro di vite di questo fine settimana ha dimostrato a Napoli. In due soli giorni, infatti, sono state tantissime le infrazioni contestate agli automobilisti campani dai Carabinieri. Un vero e proprio bollettino di guerra che non farà piacere a chi era convinto di essere immune dalle regole della strada e del vivere civile.

131 automobili sequestrate perché prive di assicurazione, ma è solo la punta dell'iceberg dell'intervento delle Forze dell'Ordine nel fine settimana. Al di là di una serie di arresti e sequestri legati allo spaccio di droga, contrabbando di sigarette e furti, infatti, è stata posta particolare attenzione alla circolazione stradale, tornata a Napoli tragicamente d'attualità dopo i fatti che hanno portato alla morte di Davide Bifolco.

Oltre alle vetture senza assicurazione sequestrate, infatti, nel solo fine settimana appena passato sono state denunciate per guida senza patente (perché mai conseguita!) 22 persone, mentre un automobilista è stato deferito perché trovato alla guida di un veicolo sotto l'effetto di stupefacenti. Sono stati 26 i parcheggiatori abusivi sanzionati e 231 le contravvenzioni al codice della strada comminate, con sanzioni per 129.600 euro.

Un vero e proprio tour de force dei Carabinieri per contrastare il diffuso malcostume sulle strade di Napoli, con cifre da capogiro. Viene da chiedersi quanti carro attrezzi hanno avuto a disposizione le Forze dell'Ordine e quanto siano stati affollati i depositi giudiziari dove le vetture sono state portate. Infine, viene da chiedersi cosa succederebbe se, invece di un solo weekend, il giro di vite sulle contravvenzioni al codice della strada diventasse routine. Quante automobili senza assicurazione e automobilisti senza patente verrebbero trovati?


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 98 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO