Alfa Romeo MiTo Junior

L'allestimento Junior può essere abbinato a quattro motori, ed offre nuovi contenuti in materia di personalizzazione: i cerchi da 17 pollici sono ad esempio di colore bianco.

Alfa Romeo MiTo Junior
Alfa Romeo guarda nuovamente alle proprie origini

e richiama la Junior con un allestimento su base MiTo. In questo caso la Junior rappresenta una versione d’accesso, destinata in primis agli automobilisti più giovani. Gli uomini del Biscione le hanno riservato cerchi in lega da 17 pollici con trattamento di colore bianco, il terminale di scarico cromato ed il paraurti posteriore d’impronta sportiva, mentre sul portellone è applicato un adesivo con indicato il nome Junior.

A livello stilistico l’elaborazione è completata dalle calotte degli specchi laterali in bianco e dalla finitura in Cromo Satinato, riservata alle maniglie esterne ed alle cornici dei fanali anteriori e posteriori. Il bianco è destinato anche alle cuciture dei sedili (in tessuto), al volante sportivo, ai tappetini ed al rivestimenti in cuoio della leva del freno a mano e del pomello del cambio, oltre che alle grafiche del quadro strumenti. La plancia è invece nera.

L’Alfa Romeo MiTo Junior offre di serie il climatizzatore bizona, il cruise control, il volante multifunzione, i sedili con regolazione lombare e l’impianto Uconnect 5, con schermo a sfioramento da 5 pollici e connettività Bluetooth. La gamma motori include lo 0.9 Turbo TwinAir (105 CV), il 1.4 (78 CV), il 1.4 MultiAir (140 CV) ed il 1.3 JTDM (85 CV), per cui Alfa Romeo dichiara emissioni inquinanti pari a soli 90 g/km.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO