Opel Astra OPC: prime immagini dal vivo

Opel Astra OPC

Durante il prossimo salone di Ginevra (8-18 marzo) Opel esporrà la nuova Astra OPC, sportiva realizzata a partire da una normale Astra GTC ma equipaggiata con il possente motore 2.0 litri da 280 CV e 400 Nm. Un primo esemplare definitivo è esposto in questi giorni a Palma di Maiorca, dove si svolge l’evento legato al lancio della GTC “liscia”. Queste pertanto sono le prime immagini della OPC che vedremo fra qualche mese in Svizzera, prima del lancio ufficiale nell’estate 2012.

A livello estetico la sportiva del fulmine si riconosce per il frontale specifico, per le minigonne laterali e lo spoiler posteriore più profilati e per i due terminali di scarico di forma trapezoidale. L’abitacolo presenta invece nuovi sedili sportivi, un volante firmato OPC ed un quadro strumenti dedicato. Le principali novità, come facile immaginare, sono tuttavia destinate alla parte meccanica. Fra tutte spicca il differenziale autobloccante di tipo meccanico, che aiuta a gestire l’esuberanza del motore 2.0 turbo.

Viene inoltre offerto di serie un impianto frenante Brembo ed un’apposita taratura delle sospensioni HiPerStrut, mentre il telaio attivo FlexRide permette ora al conducente di irrigidire ammortizzatori, sterzo e di velocizzare la risposta dell’acceleratore, tutto premendo i pulsanti Sport e OPC. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h.

Foto credits: Charlie Magee

Opel Astra OPC
Opel Astra OPC
Opel Astra OPC
Opel Astra OPC
Opel Astra OPC
Opel Astra OPC
Opel Astra OPC


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 140 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO