Sam Pack vende 130 automobili della sua collezione privata

Un collezionista statunitense vuole liberare 130 posti nel suo sconfinato garage. Non è l'unico a mettere in vendita parte del suo tesoro.

In vendita la collezione di Sam Pack

Non sappiamo cosa spinga un collezionista a vendere 130 automobili della sua selezione. Sam Pack non lo ha spiegato, così come non ci è possibile attribuire un ‘perché’ nemmeno al gesto di Ron Pratte. I due però hanno deciso di svuotare i rispettivi garage. La collezione di Pratte finirà all’incanto nel 2015, mentre Pack ha ancora qualche settimana per dare l’addio a tutti i suoi veicoli.

Il collezionista ed imprenditore statunitense, proprietario del Pack Automotive Museum, verrà supportato dalla casa d’aste RM Auctions e metterà in vendita 130 automobili parcheggiate nel suo sconfinato garage. Il 13 ed il 14 novembre saranno battute ad esempio una Ford Thunderbird convertible del 1957, una Shelby Cobra 289 del 1963, una Shelby GT350H del 1968 ed anche una Ford GT del 2006, quest’ultima con all’attivo solamente 13 miglia. Nel suo garage sono presenti anche il veicolo commerciale Ford Half-Ton ed una Porsche 356A del 1959, equipaggiata con il boxer da 1.6 litri e 75 CV.

Non mancano nemmeno le vetture da corsa. Il lotto numero 165 è una Chevrolet Monte Carlo del 2006, schierata al via nel campionato Nascar, costruita dalla Hendrick Motorsport e portata alla vittoria da Jeff Gordon in due occasioni. Monta un V8 da 358 pollici cubi (5.87 litri), per cui viene dichiarata una potenza massima superiore ad 830 CV. La trasmissione è manuale a 4 rapporti. Le quotazioni dei singoli modelli sono ancora sconosciute, ma per tutte non è stato fissato un prezzo di riserva.

  • shares
  • +1
  • Mail