Bugatti Veyron: la Ettore Bugatti chiude la serie Les Légendes de Bugatti

Ettore Bugatti è l'ultimo riferimento scelto per la serie Les Légendes de Bugatti. I tre esemplari sono realizzati a partire da una Veyron Grand Sport Vitesse e si caratterizzano per la vernice e per i rivestimenti bicolore.

Bugatti Veyron Ettore Bugatti

La Bugatti Veyron Ettore Bugatti rappresenta il sesto ed ultimo modello appartenente alla serie Les Légendes de Bugatti, realizzata dal marchio francese per rendere omaggio ai più significativi personaggi, luoghi o momenti della sua storia – la dedica è qui indirizzata al fondatore, Ettore Bugatti. Questa serie speciale verrà presentata durante il Concorso d’Eleganza a Pebble Beach (15 agosto) e trae ispirazione dalla Type 41 Royale (1932).

Guarda anche: Black Bess è la quinta declinazione sul tema Les Légends de Bugatti

Gli stilisti della B hanno ripreso la soluzione stilistica dell’alluminio lucidato a mano, che si abbina alla in fibra di carbonio blu ed ai cerchi in lega bicolore. L’abitacolo è rivestito con due tipologie di cuoio (novità assoluta per un modello Bugatti), entrambe in quella tinta Brun Cavalier che si ispira selle dei cavalli e alle calzature di prestigio. La lavorazione è talmente complicata da richiedere addirittura 6 mesi. L'abitacolo si caratterizza anche per il cavallo l'elefante disegnato da Rembrand Bugatti (fratello di Ettore), rivestito in platino ed incastonato fra i sedili.

Approfonidsci: tutte le informazioni sulla Veyron Grand Sport Vitesse

A livello tecnico non sono previste differenze rispetto ai modelli che l’hanno preceduta. Anche la Ettore Bugatti trae origine da una Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse, equipaggiata con il suo W16 8 litri da 1.200 CV e 1.500 Nm. Accelera da 0 a 100 km/h in 2.6 secondi e raggiunge la velocità massima di 408.84 km/h, dato che la rende l’automobile di serie più veloce al mondo. Sarà prodotta in 3 esemplari, ciascuno in vendita a 2.35 milioni di euro (tasse escluse).

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: