GP di Monza: la risposta della Regione Lombardia a Ecclestone

Ecclestone pensa di eliminare il Gp di Monza. Ecco la risposta della Regione Lombardia.

F1 Grand Prix of Italy - Race

Bernie Ecclestone ha in mente di cancellare il Gp di Monza, dopo il 2016, quando scadrà l’attuale contratto. Nella giornata di ieri le parole dure e forti, che arrivavano dalla Gazzetta dello Sport, dell’ottantatreenne inglese: “Non credo faremo un altro contratto, il vecchio è stato per noi un disastro dal punto di vista commerciale.
Dopo il 2016, bye bye...”.

La Regione Lombardia non ci sta e controbatte con la risposta di Maria Teresa Baldini, Consigliere Regionale Gruppo Misto:

“Cancellare Monza dal calendario del campionato del mondo di Formula 1 è inaccettabile: un grave danno morale ed economico alla comunità brianzola e a tutti gli appassionati di automobilismo”

La dott.ssa. Baldini continua affermando che

“La perdita di Monza sarebbe però soprattutto un danno economico per la Brianza e la Lombardia che in un solo week-end ospitano migliaia di appassionati nelle proprio strutture ricettive."

Chiudendo poi il discorso così:

"Se Mister Ecclestone non farà passi indietro io non mi fermerò certamente ai box e mi batterò per Monza sia in sede istituzionale sia organizzando eventi che mantengano alta l’attenzione: perché il traguardo per tutta la nostra comunità è quello di tutelare e valorizzare il nostro amato tempio della velocità”.

VI SIETE PERSI LE ULTIME NEWS SULLA FORMULA 1 E IL MOTORSPORT ? CLICCATE QUI

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 242 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

12 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO