Lada Niva: al salone di Mosca il nuovo aggiornamento stilistico

Lada introduce un ennesimo aggiornamento destinato alla Niva ed aggiorna i connotati della mascherina. Il fuoristrada prova così a mascherare i segni dell'atà: quest'anno ne compie 37!

Lada Niva facelift

Sono trascorsi 37 anni da quando esordì la prima Lada Niva. Era un fuoristrada spartano, economico e di taglia ridotta, divenuto celebre con il passare degli anni in quanto letteralmente indistruttibile. La sua longevità si traduce nell’ennesimo aggiornamento stilistico, introdotto qualche giorno fa ed il cui debutto ufficiale è previsto ad agosto in occasione del Moscow Motor Show.

L'ULTIMO AGGIORNAMENTO FU INTRODOTTO NEL 2010

Il fuoristrada assume la denominazione Niva Urban e si riconosce per la nuova griglia radiatore, dall’impostazione non più a lamelle ma composta da tre listelli trasversali. I paraurti sono verniciati in tinta carrozzeria ed il tergi-lunotto è ora di forma arrotondata, mentre nuovi sono anche i cerchi in lega da 17 pollici ed alcuni materiali interni. Debuttano poi gli alzacristalli elettrici e l’aria condizionata.

LA NIVA GUIDATA DA FIFTH GEAR

Sotto il cofano è presente un quattro cilindri da 1.7 litri, che sviluppa 81 CV e si abbina ad una trasmissione manuale a 5 rapporti. Il sistema di trazione integrale prevede tre differenziali, mentre il peso complessivo è nell’ordine dei 1200 chili. La Lada Niva Urban accelera da 0 a 100 km/h in 22 secondi e raggiunge i 137 km/h. La nuova generazione dovrebbe arrivare nel 2016, secondo quanto riportato dal sito Urban.

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: