Ford: nel 2012 sarà disponibile anche in Europa il sistema SYNC

Ford Focus

A partire dal 2012 sarà possibile ordinare la Focus Ford con il sistema di sicurezza SYNC, finora riservato ai clienti d’oltreoceano e arricchito dalle funzioni MyKey ed Emergency Assistance. Questa piattaforma ha richiesto l’applicazione dei giganti Gracenote, Microsoft, NAVTEQ, Nuance Communications, Sony Corporation, TeleNav e ViaMichelin, partner di una rivoluzione che utilizza (anche) i genitori come principali sistema di sicurezza. Il MyKey consente infatti a papà e mamma di intervenire su alcuni parametri della vettura per limitare velocità massima e volume dell’autoradio, oppure per segnalare l’assenza delle cinture di sicurezza, la mancanza di carburante e il superamento di velocità prestabilite. La centralina impedisce inoltre di disattivare l’ESP e tutti i sistemi di sicurezza presenti a bordo. I genitori dovranno semplicemente settare un’apposita chiave di avviamento e consegnarla al figlio.

L’Emergency Assistance si rivela fondamentale dopo un sinistro, poiché il “cervellone” avverte i soccorsi e determina la posizione del veicolo sfruttando il modulo GPS. Tuttavia l’allarme scatta solo in determinate condizioni, quando esplode l’airbag oppure quando entra in funzione il dispositivo per bloccare la fuoriuscita di carburante. Infine il SYNC, che Ford si augura di applicare ad oltre 2 milioni di vetture entro il 2015. Questo sistema riconosce oltre 10.000 comandi vocali in 19 lingue, crea un hot spot wi-fi e aggiunge la connettività tramite ingressi MP3, USB, Aux-In, audio-video e lettore di schede SD.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: