Audi RS5 TDI Concept

Audi RS5 TDI Concept: Turbo elettrico per 385 cavalli e 750 Nm di coppia massima: ecco tutti i dettagli e le immagini.

Audi RS5

Audi torna a parlare di turbine elettriche presentando la nuova Audi RS5 TDI Concept, succosa anticipazione della futura coupé sportiva a gasolio della quale sono emersi nelle scorse ore i primi dettagli. Era il 2012 quando per la prima volta i Quattro Anelli presentarono una soluzione di sovralimentazione con turbina elettrica, su un prototipo di Audi A6, con il progetto che è stato evoluto e si avvicina alla produzione. L'Audi RS5 TDI utilizza così un piccolo compressore elettrico che soffia nelle giranti della turbina anche quando la pressione dei gas di scarico non è sufficiente per il suo azionamento, riducendo così in maniera sostanziale i ritardi di intervento del turbo e migliorando l'erogazione del motore. Così facendo la risposta dell'acceleratore risulta ancor più rapida, soprattutto nelle accelerazioni successive a frenate e rilasci.

L'Audi RS5 TDI utilizza così un sei cilindri da 3.0 litri che, grazie alle nuove tecnologie di sovralimentazione dei Quattro Anelli e ad altri particolari tecnici, risulta in grado di erogare la bellezza di 385 cavalli e 750 Nm. La presenza della sovralimentazione sequenziale, con una girante di dimensioni minori dedicata ai regimi più bassi, ed una più grande per la parte più alta del contagiri, ha permesso di ottenere il dato di coppia massima già a 1.250 giri al minuto. Il supporto elettrico viene infatti utilizzato solo per un breve arco di funzionamento e serve principalmente per eliminare il lag di risposta in accelerazione con la turbina che viene azionata dai gas di scarico non appena la pressione lo consente.

I primi dati prestazionali comparsi in rete sull'Audi RS5 TDI Concept parlano di un'accelerazione da 0 a 100 chilometri coperta in circa quattro secondi, con una velocità massima superiore ai 280 chilometri orari a fronte di un consumo inferiore ai cinque litri per 100 chilometri, dati sicuramente interessanti, che saranno però da confermare sulle future varianti di serie di questa interessante motorizzazione.

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: