Lamborghini 5-95: la one-off con Zagato debutta a Villa d'Este

Lamborghini e Zagato tornano a lavorare di concerto, quasi mezzo secolo dopo la prima collaborazione. La 5-95 è una one-off su base Gallardo e commissionata dall'imprenditore Albert Spiess.

Lamborghini 5-95 by Zagato

Lamborghini e Zagato partecipano al Concorso d’Eleganza Villa d’Este (24-25 maggio) con una sportiva a due posti secchi, realizzata su base Gallardo LP570-4 e commissionata da uno fra i maggiori collezionisti di automobili con il Toro. Si chiama 5-95 e veste un corpo vettura in fibra di carbonio, materiale utilizzato per disegnare una carrozzeria d’aspetto coraggioso ed anticonformista. Il trait d’union con i modelli Zagato sta nel tetto a doppia bolla, mentre l’assenza dei montanti a vista ricorda una soluzione introdotta dalla Carrozzeria ormai 70 anni fa: la superficie vetrata unica fu portata all’esordio dalle Panoramiche e poi ripresa negli anni ‘80.

ANCHE MINI E' PRESENTE A VILLA D'ESTE IN FORMA UFFICIALE

L’airscoop sul tetto richiama invece la Lamborghini Raptor, ma questa aggiunta è stata resa necessaria anche per rimpicciolire la presa d’aria laterale e per ottenere così un fianchetto posteriore più pulito. La zona posteriore si caratterizza per lo spoiler ad azionamento automatico e per il suo essere in volume unico, quasi monolitica, tagliata da una coda tronca e dove emergono alcuni componenti meccanici (come gli scarichi ed i fari). Anche il parafango anteriore ed il fianchetto posteriore sono disegnare per dare risalto al volume di coda. La Carrozzeria confessa di aver progettato la Lamborghini 5-95 con l’obbiettivo di salvaguardare gli elevati standard di sicurezza attiva e passiva del modello di base.

ZAGATO DISEGNO' DUE SPORTIVE PER IL CENTENARIO DI ASTON MARTIN

Ha dato origine ad una vettura che definisce instant classic, in quanto – come leggiamo sulla nota stampa – ‘affascinante, rara ed in grado di incarnare con forza e immediatezza l’immagine dei brand che rappresenta’. La vettura finirà nel garage di Albert Spiess, svizzero, imprenditore attivo nel ramo dell’industria casearia e proprietario – solo per restare in casa Zagato – delle Alfa Romeo S.Z. ed R.Z, Aston Martin V8 e V12 Zagato. La 5-95 Zagato serve inoltre per celebrare il 95° anniversario della Carrozzeria. La prima Lamborghini firmata con la Z risale al 1965. Era una 350 GT, commissionata dal Marchese Gerino Gerini (pilota in F1 negli anni 50) e realizzata alla presenza di Giampaolo Dallara e Paolo Stanzani.

  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: