Skoda CitiJet concept: al Worthersee la Citigo perde il tetto

Un'utilitaria dev'essere per forza seriosa e poco appariscente? Skoda dimostra il contrario, e lancia al Worthersee un'evoluzione della Citigo: è la cabriolet CitiJet.

Skoda CitiJet concept

La terza novità attesa al Worthersee Festival porta il marchio Skoda e rappresenta un’evoluzione dell’utilitaria Citigo, trasformata in convertibile a due posti secchi. La CitiJet concept è stata realizzata da alcuni giovani apprendisti sotto la supervisione di Jozef Kaban, responsabile del centro stile Skoda, che ha assistito i ragazzi da quando hanno posto le fondamenta del progetto (era il novembre 2013).

Il prototipo si caratterizza inoltre per la vernice bicolore, per il vistoso alettone posteriore e per i cerchi in lega da 16 pollici, mentre l’impianto di scarico si spegne in due generosi terminali. Questi ultimi sono collegati al motore 1.0 MPI, già destinato alle Citigo presenti a listino ed accreditato di 75 CV. Nell’abitacolo della Skoda CitiJet sono previsti un volante a tre razze e dalle impunture rosse, rivestimenti in tessuto sportivo ed il pomello del cambio e la leva del freno a mano in pelle.

La plancia è verniciata in bianco e rosso, mentre l’impianto audio ha potenza di 300 watt e dà ritmo alle luci a LED. Durante il Wörthersee verranno presentate anche le Audi Clubsport quattro concept e Seat Ibiza Cupster. Il festival è dedicato a tutti i proprietari di un’automobile sotto l’ombrello del gruppo Volkswagen. Qui venne ad esempio lanciata la Volkswagen Golf da 503 CV

  • shares
  • +1
  • Mail