Si rompe il condotto e Los Angeles viene sporcata da 38.000 litri di petrolio

Una valvola difettosa ha causato la fuoriuscita di ben 38.000 litri di petrolio. Il liquido ha zampillato su San Fernando Road (Los Angeles) ed ha sporcato quasi un chilometro di strada.

San Fernando Road 'allagata' dal petrolio

Gli agenti del Los Angeles Fire Department stanno lavorando in queste ore per rimuovere 38.000 litri di petrolio fuoriuscito da un oleodotto, il cui malfunzionamento è da imputare ad una valvola difettosa. L’episodio si è verificato ieri ed ha interessato una fra le principali arterie della città degli Angeli (San Fernando Road). Il guasto ha mandato in tilt l’oleodotto che unisce Bakersfield (California) al Texas, immediatamente chiuso dalla società che gestisce l’impianto.

COME LA NOTIZIA E' STATA AFFRONTATA SU ECOBLOG

La CBC riferisce che l’oleodotto Line 2000 misura in totale 209 chilometri e trasporta l’equivalente di 130.000 barili al giorno di petrolio, attraverso un condotto da 50.8 centimetri di diametro. Gli abitanti del quartiere hanno raccontato ai giornalisti di aver assistito alla formazione di un geyser, alto 15 metri, che ha imbrattato le strade fino ad un chilometro di distanza; il petrolio è fuoriuscito per circa 45 minuti. Quattro persone hanno accusato problemi respiratori, e due di queste sono state mandate all’ospedale con sintomi di nausea. In poche ore gli agenti hanno riportato la normalità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail