BMW: dall'estate la M235i xDrive ed il nuovo 2.0 diesel da 190 CV

A partire dall'estate il listino BMW si arrichirrà di nuove varianti, fra cui la M235i a trazione integrale e la 520d con il rinnovato 2.0 a gasolio (da 190 CV). Cinque novità anche per le Serie 4 Convertibile e Gran Coupe.


BMW aggiorna parte della sua gamma prodotti ed introduce nuove combinazioni motori/trasmissioni per le Serie 2, Serie 4 e Serie 5, mentre la Serie 7 viene proposta nella versione Edition Exclusive e le M3, M4 ed X5 introducono accessori della linea Individual. Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili dall’estate. La Serie 2 verrà configurata anche nella variante BMW M235i xDrive Coupe, in abbinamento al motore sei cilindri da 326 CV ed alla trasmissione Steptronic ad 8 marce. Accelera da 0 a 100 km/h in 4.6 secondi e si rivela di 0.2 secondi più veloce della variante a trazione posteriore, mentre i consumi e le emissioni si attestano a 7.8 l/100 km e 182 g/km. Entra poi in gamma la BMW 228i Coupe.

COME VA IN PISTA LA BMW SERIE 2? LA RISPOSTA IN QUESTO ARTICOLO

Adotta il TwinPower Turbo da 2 litri ed offre 245 CV/350 Nm, per un’accelerazione 0-100 km/h in 5.7 secondi ed un consumo medio di 6.6 l/100 km (154 g/km di CO2). Le BMW Serie 4 Convertibile e Gran Coupe verranno abbinate a cinque unità. La scoperta potrà essere ordinata nelle versioni 420i (184 CV/270 Nm, 0-100 km/h in 8.2 secondi, 6.6-6-8 l/100 km e 154-159 g/km), 435i xDrive (306 CV, 7.9-8.1 l/100 km, 184-189 g/km), 425d (218 CV/450 Nm, 5.2-5.4 l/100 km, 138-142 g/km), 430d (258 CV/560 Nm, 0-100 km/h in 5.9 secondi, 5.3-5.5 l/100 km, 139-144 g/km) e 435d xDrive (313 CV/630 Nm, 0-100 km/h in 5.2 secondi, 5.7-5.9 l/100km, 151-155 g/km).

Gli stessi motori debutteranno anche sotto il cofano della BMW Serie 4 Gran Coupe, anch’essa proposta nelle varianti 420i xDrive (184 CV, 6.9-7.1 l/100km, 161-164 g/km), 425i xDrive (306 CV, 8.3-8.5 l/100 km, 194-198 g/km), 430d (258 CV, 5.1-5.3 l/100 km, 134-138 g/km), 430d xDrive (258 CV, 5.3-5.5 l/100 km, 140-144 g/km) e 435d xDrive (313 CV, 5.6-5.7 l/100 km, 146-149 g/km). La BMW Serie 5 porta invece all’esordio il nuovo quattro cilindri a gasolio da 2 litri, con basamento in alluminio e turbina a geometria variabile, declinato nelle varianti 18d e 20d.

I PREZZI, LE INFORMAZIONI E LA PROVA SU STRADA DELLA SERIE 4 CONVERTIBILE

Il primo sviluppa 150 CV e si rivela di 7 CV più potente del vecchio 2.0 (in configurazione low power), mentre lo 0-100 km/h è pari a 9.1 secondi ed i consumi oscillano fra 4.3 e 4.7 litri ogni 100 chilometri (per 114-124 g/km di CO2). In versione 20d raggiunge i 190 CV ed i 400 Nm, per uno 0-100 km/h in 7.9 secondi e consumi nell’ordine dei 4.3-4.7 l/100 km. La BMW 520d è configurata anche in abbinamento alla trazione integrale xDrive. La BMW Serie 7 (anche a passo lungo) verrà invece proposta in allestimento Edition Exclusive, riconoscibile per gli specifici cerchi in lega da 19 pollici e per i rivestimenti in pelle Nappa.

La BMW X5 monterà un cambio Steptronic ad 8 marce dalla logica ottimizzata, mentre la radio Professional e l’impianto di navigazione Business saranno previsti anche per le Serie 1, Serie 2 e Serie 5. Su entrambe viene ottimizzata la connessione Bluetooth e la renderizzazione delle pagine avviene su tempistiche decisamente inferiori, mentre le mappe offrono animazioni e riproduzioni in 3D. Verranno poi introdotti nuove colorazioni e nuovi rivestimenti per le BMW M4, M4 ed X5.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: