Citroen al Salone di Pechino 2014 [LIVE]

Tante novità sotto forma di concept per Citroen al Salone di Pechino 2014: ecco tutte le immagini dal vivo.

Citroen al Salone di Pechino 2014 LIVE

Citroen arriva al Salone di Pechino 2014 con alcune interessanti novità sotto forma di concept, esponendo anche numerose vetture dedicate al mercato asiatico. All'Auto China è infatti possibile vedere la nuova Citroen DS 6WR, il primo Suv del marchio DS, la berlina tre volumi Citroen DS 5LS R ed il crossover Citroen C-XR Concept. Quest'ultimo rappresenta lo studio di un futuro Suv compatto per il mercato cinese ed è stato sviluppato da Citroen insieme al partner locale DongFeng. La lunghezza è di soli 4.26 metri, mentre il passo è di 265 centimetri, per un design massiccio nel frontale ed abbastanza snello, per trattarsi di un Suv, per fiancata e coda. Sotto al cofano anteriore batte un quattro cilindri 1.6 THP abbinato ad un cambio automatico.

CLICCA QUI PER TUTTE LE IMMAGINI DELLO STAND CITROEN AL SALONE DI PECHINO 2014

L'altro Sport Activity presentato dal Double Chevron a Pechino è della famiglia DS e deriva dalla Citroen Wild Rubis Concept. Si tratta della Citroen DS 6WR, un Suv d'impronta premium pensato per ampliare l'offerta della gamma DS. Lunga 4 metri e 55 centimetri, la DS 6WR è spinta da un e-THP da 160 cavalli o da un THP da 200 cavalli, entrambi a benzina ed accoppiati ad un cambio automatico a sei rapporti. Il design estremamente personale e distintivo si abbina a cerchi in lega da 19 pollici mentre per il momento è assente la trazione integrale, con la DS 6WR che si propone con trazione anteriore con Grip Control.

Il marchio DS propone inoltre la nuova concept DS 5LS R, ovvero un'evoluzione in chiave sportiva della berlina dedicata al mercato cinese, la DS 5LS. Cerchi in lega da 20 pollici ed una carrozzeria di un colore rosso intenso caratterizzano la tre volumi che monta il 1.6 THP nella sua configurazione più sportiva da 300 cavalli e 400 Nm abbinato ad un cambio sequenziale con paddles al volante. Assetto ribassato di 15 millimetri e carreggiate allargate si abbinano ad un impianto frenante aggiornato e ad altri particolari sportivi.

"Uno stile sicuramente francese, anche per la Cina" ci ha confermato Alexandre Malval, Design Director Citroen. "Non abbiamo intenzione di creare prodotti specificatamente concepiti per questo mercato. Ci saranno differenze tecniche perchè ovviamente le esigenze delle persone sono diverse in Paesi diversi, ma lo stile non cambia. Crediamo che la clientela cinese voglia qualcosa di francese, e che apprezzi quando si hanno le idee chiare."

  • shares
  • +1
  • Mail