Crisi Saab: arriva un prestito di 25 milioni da Gemini Investment Fund Limited

Saab PhoeniX Concept

Swedish Automobile (ex Spyker) annuncia la stipula di un accordo con Gemini Investment Fund Limited per un prestito di 25 milioni di Euro, che garantirà a Saab ulteriori finanziamenti a breve termine. Il prestito, con tasso del 10% annuo, ha scadenza a 6 mesi. Swedish Automobile potrà riscattare in qualsiasi momento il prestito senza penali ed intende avvalersi di questa possibilità non appena ricevuti i fondi assicurati dall’accordo con Pang Da e Youngman.

A ricevimento dei 25 milioni di Euro garantiti da Gemini e alla definizione degli accordi sui termini di pagamento con i propri fornitori, Saab conta di poter accedere all’ulteriore tranche del prestito garantito dalla Banca Europea degli Investimenti pari a 29,1 milioni di Euro. Ai 13 milioni di Euro della commessa ricevuta nei giorni scorsi da una società cinese e ai 28 milioni derivanti dalla cessione della proprietà (soggetti al verificarsi di determinate condizioni), si aggiungono dunque i 25 milioni di Euro del prestito Gemini per un totale di 66 milioni di Euro di fondi disponibili questa settimana.

Con queste premesse, e auspicando che le tempistiche di erogazione di tali fondi siano rispettate e gli accordi con i fornitori sui termini di pagamento e di consegna vadano a buon fine, Saab Automobile conta di avere a disposizione la liquidità necessaria per riprendere la produzione entro due settimane.

Saab 9-5 SportCombi
Saab 9-5 SportCombi
Saab 9-3 Griffin
Saab 9-3 Griffin

  • shares
  • +1
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: