Citroen: tre nuovi modelli per la gamma DS?

Citroen Revolte Concept

Le indiscrezioni hanno finalmente un volto cui essere attribuite. Questo perché la fonte - o meglio, la fonte della conferma - si chiama Jean-Marc Gales ed occupa il ruolo di responsabile dei marchi PSA. La sua ultima intervista concessa ad AutomotiveNews e ripresa da es.autoblog.com ci permette di veder confermate alcune confidenze riguardanti la gamma DS, che in futuro potrebbe essere composta da ben cinque modelli.

Gales apre la chiacchierata parlando della nuova vettura d’accesso, chiamata provvisoriamente DS2 ed ispirata al prototipo Revolte. Questa utilitaria sarà futuristica e differente da tutte le automobili presenti oggi in commercio. Manca purtroppo il via libera alla produzione, situazione condivisa con la DS4 Racing. “Non escludo una versione sportiva della DS4, seguendo la formula già trattata per la DS3”, commenta a proposito Gales.

Il prossimo anno toccherà invece alla Citroen DS3 Cabriolet, mentre “non vi è nulla di stabilito” riguardo alla futura ammiraglia su base Metropolis Concept. La berlinona da 5.3 metri potrebbe occupare la casella DS6 o DS9 e strizzare l’occhio al mercato cinese, magari con propulsione ibrida, ma queste speculazioni restano purtroppo disarticolate da alcun commento ufficiale. Dobbiamo così accontentarci del solo “non è stata ancora presa una decisione”.

  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: