I prototipi del Moab Easter Jeep Safari 2014

Jeep presenta sei prototipi su base Wrangler, Cherokee e Grand Cherokee al Moab Easter Jeep Safari: ecco le immagini e le caratteristiche.

I prototipi del Moab Easter Jeep Safari

Come di consueto Jeep ha preparato sei prototipi per l'annuale Moab Easter Jeep Safari, l'evento che raduna migliaia di appassionati americani di fuoristrada nel deserto del Moab. Per la quarantottesima edizione del raduno, Jeep ha creato in collaborazione con Mopar tre Jeep Wrangler, due Jeep Cherokee ed una Jeep Grand Cherokee. Le versioni più attese, oltre alle estreme Jeep Wrangler, erano le Jeep Cherokee. Il marchio americano ha così creato la Jeep Cherokee Adventurer, su base Trailhawk con verniciatura beige, rinforzi e protezioni della scocca, cerchi da 17 pollici e trasmissione aggiornata. La Jeep Cherokee Dakar vanta invece la presenza di un frontale modificato, pneumatici maggiorati ed assetto rialzato con allargamenti delle carreggiate e interni in pelle con cuciture rosse a contrasto.

CLICCA QUI PER TUTTE LE IMMAGINI DEI PROTOTIPI DEL MOAB EASTER JEEP SAFARI

Le tre vetture più estreme sono però le realizzazioni su base Wrangler. Si parte infatti dalla Jeep Wrangler Level Red con motore V6 3.6 litri con aspirazione aggiornata e scarico più performante. A livello tecnico debuttano degli assali Dana 44 ed un assetto rialzato, mentre le ridotte sono state modificate. Verniciatura nera e grafiche TorRed si abbinano a particolari derivati dall'allestimento Rubicon 10th Anniversary ed a nuovi cerchi in lega con penumatici tassellati. Stesse modifiche meccanicha enahce per la Jeep Wrangler Mojo, che utilizza però anche pneumatici maggiorati da 37 pollici di diametro ed una verniciatura Arancione con particolari color bronzo.

La Jeep Wrangler Maximum Performance invece utilizza il Jeep Performance Parts, un accessorio che permette il bloccaggio dei differenziali Dana 60. Assetto rialzato di quasi 12 centimetri, rapporti accorciati ed alcuni particolari estetici si abbinano alla tinta esterna Mopar Blue. Più semplice invece l'elaborazione della Jeep Grand Cherokee EcoDiesel Trail Warrior che utilizza un sei cilindri a gasolio abbinato alle sospensioni Quadra Lift ed a cerchi da 20 pollici.




  • shares
  • +1
  • Mail