Bentley Hybrid Concept

Le specifiche e le caratteristiche tecniche restano per il momento sconosciute. Sappiamo che garantisce 50 chilometri di autonomia in modalità EV e che la potenza complessiva aumenta del 25%, mentre le emissioni calano del 70%.

Bentley Hybrid Concept

Il prototipo Bentley Hybrid Concept anticipa le tecnologie ed i contenuti della piattaforma ibrida che la B alata introdurrà a partire dal 2017. Verrà destinata in primis al già annunciato SUV, ma debutta nei prossimi giorni al salone di Pechino (20-29 aprile) e veste l’abito della Mulsanne.

IL SUV BENTLEY ARRIVA NEL 2016. ECCO LA PRIMA IMMAGINE

La piattaforma è di tipo plug-in – la presa per la ricarica delle batterie è sul lato destro –, consente di viaggiare per 50 chilometri in modalità EV ed assicura notevoli benefici in termini di potenza erogata ed emissioni inquinanti: la cavalleria complessiva aumenta di 25 punti percentuali, mentre la quantità di CO2 emesso diminuisce del 70%. La Hybrid Concept resta per il momento una vettura laboratorio. Bentley non ne rivela le specifiche né le prestazioni, limitandosi invece a sottolineare le novità di carattere estetico.

TUTTE LE IMMAGINI DELLA MULSANNE IN VERSIONE MY2013

I designer hanno infatti utilizzato elementi in rame per la carrozzeria e l’abitacolo. Il materiale è applicato sui gruppi ottici anteriori, sulle pinze freno, sui loghi identificativi e sulla griglia radiatore, oltre al quadro strumenti ed alle cornici dei pulsanti. Wolfgang Schreiber, presidente ed amministratore delegato Bentley, ha rivelato che “entro la fine del decennio il 90% delle nostre automobili sarà disponibile in versione plug-in”.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: