MINI Clubman: foto spia dal Nurburgring

La MINI Clubman sarà magari più razionale e tradizionale della vettura che sostituisce, ma non per questo motivo avrà un comportamento su strada meno brillante. Queste immagini lo confermano.

foto spia Mini Clubman

Il passo allungato, le cinque porte e l’impostazione da simil-famigliare non privano la Clubman del tradizionale comportamento dinamico che ciascuno di noi riconosce ad una vettura del marchio MINI. Per questo motivo i tecnici si sono recati fino al Nurburgring ed hanno iniziato a percorrere giri su giri, nel tentativo di affinare e rendere piacevole un modello non certo destinato alla guida in pista.

LA NUOVA MINI CLUBMAN? TRAE ISPIRAZIONE DALL'OMONIMO PROTOTIPO

In casa MINI stanno quindi lavorando sulla parte telaistica, dacché la scelta di motori e trasmissioni sarà identica alla berlina: in fase di lancio verranno proposti i benzina 1.5 (136 CV/220 Nm) e 2.0 (192 CV/280 Nm), in aggiunta al tre cilindri diesel da 116 CV/270 Nm. Potrebbe inoltre arrivare il 2.0 destinato alla John Cooper Works, la cui potenza dovrebbe raggiungere circa i 210 CV.

La MINI Clubman di nuova generazione sarà priva della suicide door laterale, sostituita da una portiera ad apertura tradizionale. Resta immutato il portellone posteriore a doppio battente. Verrà introdotta entro la fine del 2014.

  • shares
  • +1
  • Mail