Stati Uniti: i prezzi delle auto usate sono i più alti da 16 anni

crisi mercato auto USA

Le conseguenze della crisi economica hanno spinto gli automobilisti statunitensi a cambiare macchina con un anno di ritardo rispetto ai “ritmi” del 2007. Questo fattore influisce negativamente sui prezzi dell’usato, mai così alti negli ultimi sedici anni: per ritirare una vettura i concessionari spendono in media 11.660 dollari (8.150 euro), il 30% in più rispetto al 2008. Emblematica la ricostruzione del sito Usatoday. Una Honda Accord LX berlina del 2008, in buone condizioni e con all’attivo 45.000 miglia viene proposta a 16.175 dollari, che equivalgono ad un leasing quadriennale di 373 dollari mensili. Allo stesso tempo Honda offre la nuova Accord, in leasing triennale, a “soli” 250 dollari/mese.

La crisi del mercato trae origine anche dalla difficoltà nell’ottenere nuovi finanziamenti o finanziamenti dall’importo sostenibile, elementi di “disturbo” sempre riconducibili alla crisi. Secondo David Whiston, analista della società Morningstar, il mercato dell’usato raggiungerà in questi mesi il picco negativo per poi avvicinarsi ad un contesto più favorevole.

Foto | EGMCarTech

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: