Vendite Gruppo Fiat in calo ad Aprile


Dati di vendita Fiat in ribasso anche ad Aprile: nel quarto mese dell’anno la quota di mercato del Gruppo si e' attestata al 28,71%, in calo rispetto al 30,73% dello stesso periodo registrato nel 2010. Le immatricolazioni totali del Lingotto sono ammontate a 45.176 unità: nello specifico sono state consegnate 32.113 Fiat pari ad un -14,89% ( quota di mercato del 20,41%, in flessione dopo il 23,45% di Aprile 2010). La casa torinese si conferma comunque la casa con i volumi commerciali più alti in Italia.

Meno negativi i numeri di Lancia che con 7.555 unità perde “solo” il -4.81% e passa da una quota di mercato del 4.93% ad una del 4.8%. Alfa Romeo continua invece a vivere il suo periodo d’oro: le immatricolazione delle auto del biscione ad Aprile sono pari a 5.508 unità (+49,47%) con una quota di mercato del 3,50% (era al 2,29% nel 2010). In tutto il 2011 le immatricolazioni del brand Fiat corrispondono a 137.559 unità (-32.19%) pari ad una quota di mercato del 20.48% (era il 24.47% nel 2010).

Lancia dall’inizio dell’anno, con le sue 31.026 unità, ha registrato una discesa limitata al -18.27% con una quota di mercato in lieve risalita: dal 4.58% del 2010 al 4.62% di questo primo quadrimestre 2011. Continua a far sorridere Alfa che, con 25.497 unità vendute da Gennaio ad Aprile 2011 si porta a casa un incremento del 39.95% e passa da una quota di mercato del 2.2% ad una del 3.8%.

Al secondo posto per immatricolazioni ad Aprile si trova la Volkswagen con 13.079 unità (+11.34%), seguita da Ford con 12.876 (-9.83%) ed Opel con 10.616 (+2.86%). In crisi anche la francesi con Renault che immatricola 8.164 auto (-3.92%); Citroen con 7.454 scende del 4.67% e Peugeot, 7.178 unità, che registra un pesante -17.61%. Contrastanti i numeri delle giapponesi con Nissan che registra un +35.22% (6.508 unità) e Toyota in calo del -4.81% e 6.070 unità.

(Grazie ai nostri lettori per le segnalazioni)


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO