Nuova Ferrari 599 GTB: evoluzione proporzionale a quella della 458 Italia e della FF

Ferrari 599 GTO

Ferrari continua a stuzzicare le fantasie degli appassionati: secondo un insider che lavora alla vettura che sostituirà la 599 GTB, la nuova V12 a due posti di Maranello sarà un enorme passo in avanti rispetto alla vettura attuale. La più veloce e potente stradale mai prodotta dalla casa del cavallino rampante, con una cavalleria stimata in almeno 700 CV.

“Se guardate dove siamo arrivati nel passaggio dalla F430 alla 458 Italia, ed in quello dalla 612 Scaglietti alla FF, non è difficile immaginare le potenzialità della nuova 599. Non ci interessano piccoli step”. Queste le parole pronunciate dalla gola profonda che segue il progetto. Parole che confermano quanto ci si aspetta dal top di gamma della Ferrari: una vettura che sarà chiamata a confrontarsi col meglio della produzione sportiva mondiale di cui sicuramente costituirà un punto di riferimento.

Un’altra fonte vicina alla casa ha confermato che sarebbe davvero sorprendente se la vettura non sfoderasse una potenza di “almeno” 7 centinaia di cavalli. Specie perché la FF ne eroga già 660 con suo selvaggio V12 da 6.3 litri (+120 rispetto alla Scaglietti). Le recenti indiscrezioni parlano anche di un largo uso di materiali compositi per incrementare le performance e l’handling.

Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO

La scelta di non usare la fibra di carbonio per la costruzione di parti strutturali del telaio va, tuttavia, decisamente contro corrente rispetto alla concorrenza Lamborghini: la casa di Sant’Agata, con la cellula passeggeri in CFRP della Aventador, ha probabilmente aperto la strada all’uso del composito per porzioni portanti del telaio. Una caratteristica che verosimilmente ritroveremo anche sulla nuova V10 del toro e, molto probabilmente, anche sulla nuova generazione di Audi R8: il tutto al fine di condividere le spese ed abbassare i costi. L’alleggerimento dell’ultima V12 Lamborghini è stato molto consistente. Sarà interessante notare quale sarà la strategia di Maranello per arrivare allo stesso risultato spendendo meno.

Via | Autocar (Grazie al nostro lettore "Wanderer" per la segnalazione)

  • shares
  • +1
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: