Alfa Romeo Mito e Giulietta Quadrifoglio Verde

Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde e Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde al Salone di Ginevra 2014: ecco tutti i dettagli delle versioni sportive.

Alfa Romeo Mito e Giulietta Quadrifoglio Verde

Alfa Romeo celebra i sessant'anni dell'Alfa Giulietta con la nuova Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde. Insieme ad essa, al Salone di Ginevra 2014, debutterà anche la nuova Alfa Romeo Mito Quadrifoglio Verde, con le due versioni che si porranno ai vertici delle rispettive gamme per quando tiguarda potenza e prestazioni. La nuova Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde utilizzerà lo stesso motore dell'Alfa 4C, il 1.750 Turbo in alluminio in versione da 240 cavalli a 6.00 giri al minuto e 340 Nm tra i 2.100 ed i 4.000 giri, abbinato al cambio a doppia frizione Alfa TCT. L'80% della coppia sarà però disponibile già a 1.800 giri, con questo motore che risulta ai vertici della categoria per quanto riguarda la potenza specifica, ben 135 cavalli per litro e 194 Nm per litro.

Grazie a questo motore, l'Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde sarà in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 6.6 secondi, limando 2 decimi rispetto alla precedente versione con cambio manuale, rientrando anche nelle norme anti inquinamento Euro 6. Freni Brembo a quattro pistoncini con dischi da 320 millimetri e nuovi cerchi in lega da 17 o 18 pollici completeranno l'allestimento, con Alfa Romeo che lancerà 500 esemplari della Launch Edition a tiratura limitata con calotte degli specchietti e spoiler in fibra di carbonio con carrozzerie Rosso Alfa o Rosso Competizione Tristrato, oltre che nell'esclusiva tinta Girgio Magnesio Opaco. Tutte le Alfa Giulietta Quadrifoglio Verde saranno poi caratterizzate dalla presenza di specchietti, maniglie, griglia fontale e cornici dei fendinebbia di colore antracite lucido. Alfa propone inoltre il nuovo pacchetto QV Line che aggiorna quasi tutte le motorizzazioni con nuovi freni, sedili sportivi ed altre particolarità. Tra le altre cose, al Salone di Ginevra debutterà anche il nuovo 2.0 JTDm TCT da 175 cavalli che si andrà ad aggiungere alla gamma dell'Alfa Romeo Giulietta.

Modifiche simili anche per l'Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde che, riprendendo l'estetica della sorella maggiore, introduce nuovi cerchi in lega da 17 pollici, particolari in carbonio creati con la tecnologia Resin Transfer Moulding ed interni in Alcantara. L'Alfa MiTo Quadrifoglio Verde utilizzerà un quattro cilindri 1.4 MultiAir Turbo da 170 cavalli a 5.500 giri ed una coppia massima di 230 Nm a 2.500 giri, che sale fino a 250 Nm in modalità Sport. Il cambio è il doppia frizione a secco Alfa TCT a sei rapporti, che consente alla compatta di Arese di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 7.3 secondi, 2 decimi in meno rispetto alla precedente versione, spingendosi fino a 219 chilometri all'ora di velocità massima a fronte di un consumo di 5.4 litri di benzina ogni 100 chilometri. Anche per l'Alfa Romeo MiTo è presente in via opzionale il pacchetto QV Line per tutte le motorizzazioni della gamma.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE IMMAGINI DI MITO E GIULIETTA QUADRIFOGLIO VERDE

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO