BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva

BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva

E se una trasmissione automatica di ultima generazione fosse anche capace di leggere la strada? BMW ci sta facendo un pensierino: nel corso degli “Innovation Days”, il costruttore di Monaco ha presentato una serie di immagini sul suo prossimo progetto, “mettere gli occhi al cambio”. Attraverso il navigatore GPS, dati telematici, il DSC, telecamere e sensori radar, la trasmissione sarebbe in grado di autoregolare il suo funzionamento in funzioni delle condizioni stradali e ambientali. La conseguenza sarebbe una regolazione “fine” della potenza scaricata a terra attraverso una gestione mirata dei rapporti.

Facciamo un paio di esempi: pioggia battente? Il sistema mediante i suoi ausili allerta il DSC e setta la trasmissione per evitare pattinamenti. Siete in modalità di cambiata sportiva? Se le condizioni meteo lo permettono, la vettura selezionerà il rapporto ottimale per affrontare una curva ed uscirne a gas spalancato col motore su di giri. Un sistema così sofisticato ha bisogno di una progettazione elaborata e di test stradali assai severi: è quindi difficile che lo vedremo fra gli optionals prima di qualche anno. E sicuramente il suo debutto sarà sui modelli di alta gamma a partire dalla 7er.

BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva
BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva
BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva
BMW: allo studio la trasmissione automatica adattiva

  • shares
  • +1
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: