Jaguar: confermate la berlina di segmento D e la XFR-S

Jaguar XKR-S: tutte le foto ufficiali

Emergono nuove indiscrezioni sui piani Jaguar per il futuro: il costruttore inglese ha confermato lo sviluppo di una berlina di segmento D con cui andrà ad affrontare Mercedes Classe C e BMW Serie 3. Il modello, come la sfortunata X-Type, avrà il compito di ampliare drasticamente i volumi della casa, ma sarà molto diversa dalla non memorabile antenata.

L'attuale gamma Jaguar è troppo ristretta e su molti mercati c'è bisogno di qualcosa in più: solo tornando ad esplorare un segmento inferiore la casa potrà diventare un global player, secondo la dirigenza. Il primo passo verso un importante ampliamento dei volumi sarà l'introduzione del 2.2 quattro cilindri turbodiesel sulla XF.

L'arrivo di questa motorizzazione, cruciale in Europa, sarà accompagnato dal lancio di una sistema di trazione integrale (in questo caso nel mirino ci sono gli USA) e dal debutto di un nuovo V6 benzina sulla XJ, che guarda soprattutto alla Cina. Nella cosiddetta "snowbelt" nordamericana, il 70% dei modelli premium stranieri venduti è dotato delle quattro ruote motrici, mentre in Cina, una XJ V6, per via della tassazione cui sarebbe sottoposta, verrà a costare la metà (!) della V8.

Sul conto della più sportiva tra le XF infine, Adrian Hallmark, global brand director della casa, ha dichiarato a PistonHeads: "Posso confermare che stiamo lavorando a un progetto per trasferire gli upgrades della XKR-S sulla XFR, ma il disco verde per la produzione ancora non c'è. Certo che sarebbe bello avere una XF con 550 CV!"

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: