L'auto più bassa al mondo? Fino al 2012 era la Flatmobile

Corpo vettura in stile Batmobile, motore quattro cilindri che alimenta la turbina di un camion ed un'altezza complessiva di soli 49 centimetri. Questi gli elementi caratteristici della Flatmobile, vettura inglese realizzata nel 2007 e venduta cinque anni dopo.

Del titolo di automobile più bassa al mondo è stata privata solo alcuni mesi fa. Questione di centimetri – per l’esattezza 3 –, da sottrarre ad un corpo vettura talmente basso da portarci a ritenere che l’automobile si muova in realtà per grazia divina. Ed invece la Flatmobile si rivela agile ed anche piuttosto scattante. Merito di una soluzione tecnica decisamente valida e curiosa, ovvero un motore termico tradizionale che alimenta la turbina di un camion. L’ha progettato Perry Watkins, di Aylesbury (Inghilterra), che cullava il desiderio di realizzare un’automobile che somigliasse alla Batmobile ma che dalla Batmobile si allontanasse in maniera significativa.

E’ nato quindi il progetto della Flatmobile, vettura che Watkinks ha completato nel 2007 e realizzato a partire da una Hillman Imp, utilitaria risalente agli anni ’60 e lunga appena 3.58 metri. Watkins aveva già realizzato già realizzato una vettura-bonsai, anch’essa su base Imp: la Impressed venne ultimata nel 1990 e misurava 67 centimetri. Nel 1999 lanciò invece la Lowlife (su base Mini, alta 61 cm) e 7 anni dopo terminò la Flat Out, che dal terreno al parabrezza misura appena 55 centimetri. La Flatmobile è alta appena 49 centimetri, prevede una luce a terra di soli 5 centimetri ed utilizza cerchi in lega da 10 pollici, montati su pneumatici 205/50.

Anche il motore termico viene ereditato dalla Hillman Imp – è un minuscolo quattro cilindri da 875 cc –, ma alimenta una turbina Holset 685 proveniente da un camion Volvo, che lavora fino a 100.000 giri/minuto ed inghiotte un massimo di 272 litri l’ora. Tale sistema è utile solo per produrre qualche fiammata e per attribuire un carattere più spigoloso ad una vettura che non suscita in realtà alcun timore. La velocità massima è superiore a 105 km/h. L’unico esemplare prodotto è andato all’asta nel dicembre 2012 per una cifra equivalente a circa 12.000 euro. Il primato della Flatmobile è stato riconosciuto nel 2011 dall'associazione Guinness World Record.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: