Renault Kwid Concept al Salone di Nuova Delhi

Al Salone dell’Auto di New Delhi, in India, la Renault ha presentato una concept car dedicata specificamente ai mercati internazionali. Si tratta della Renault Kwid, che qui vediamo in foto e video insieme al suo esclusivo Flying Companion.

Le linee guida che hanno portato alla progettazione e allo sviluppo di questa concept car seguono i principi di robustezza ed iper-connettività, per rispondere appieno alle esigenze dei clienti più giovani dei mercati emergenti. Fondamentale in questo senso è stato il contributo del Renault Design India che ha portato a questo prototipo, prima concept-car di Renault svelata fuori dall’Europa ad ulteriore sottolineatura dell’impegno del marchio verso questi mercati.

Il modello Renault Kwid è una berlina compatta dalle linee originali e simpatiche, che strizzano l’occhio ad una filosofia hi-tech. Secondo la casa costruttrice si tratta del «secondo petalo, definito Explore, della strategia di Renault basata sul ciclo di vita». Per questo la vettura è stata disegnata per esprimere energia e voglia di divertirsi, senza rinunciare alla solidità ed alla sicurezza. L’interno si ispira al nido degli uccelli con i sedili sospesi su una base bianca, per esprimere leggerezza e luminosità.

La dotazione comprende climatizzatore posteriore autonomo ed una plancia formata da un tablet integrato che permette di utilizzare il Flying Companion. Questo innovativo “compagno volante” ha lo scopo di offrire una guida allo stesso tempo piacevole e sicura. Decolla dal tetto e può essere utilizzato in modalità automatica o manuale per ricevere informazioni sul traffico o rilevare ostacoli sulla strada. Oppure per scattare foto aeree del paesaggio.

La Renault Kwid Concept è una vettura Z.E. Ready predisposta per l’integrazione di batterie per l’utilizzo 100% elettrico. Il prototipo è comunque alimentato da un parsimonioso motore 1.2 a benzina turbo con cambio a doppia frizione EDC.


  • shares
  • Mail