Honda Accord restyling

Honda Accord restyling

Durante il salone di Ginevra (3-13 marzo) Honda presenterà la Accord restyling, oggetto di alcune modifiche secondarie introdotte per aumentare il confort di bordo e ridurre i consumi. La rinnovata berlina giapponese, in commercio dal 2008 (VIII serie), sarà riconoscibile per le luci di svolta anteriori in plastica trasparente, per la griglia frontale con listelli cromati e per gli inediti proiettori bi-Xenon con dispositivo Active Cornering Lights, che attiva un’apposita luce quando il conducente aziona l’indicatore di svolta. Ritocchi marginali anche per il fascione anteriore, dove sono presenti nuovi fendinebbia, mentre il posteriore della berlina riceverà una placca trasversale in metallo cromato. Verranno inoltre resi disponibili i colori Alabaster Silver, Graphite Lustre e Celestial Blue Pearl. Le modifiche all’abitacolo saranno riservate alla sola versione sportiva Type-S, che guadagnerà sedili misto pelle-tessuto di colore nero/grigio, inserti in metallo applicati su freno a mano, pomello del cambio, corona dello sterzo e pannelli porta e strumenti retroilluminati di blu anziché di rosso.

La Honda Accord restyling sarà equipaggiata con il rinnovato motore a gasolio 2.2 i-DTEC da 150 CV e 350 Nm, trasformato in Euro 5 e reso meno inquinante grazie alle modifiche destinate ad aerodinamica, pneumatici e frizione (diminuiscono gli attriti); le emissioni diminuiranno così di 9 g/km in abbinamento al cambio manuale e di 11 g/km in abbinamento al cambio automatico. I tecnici giapponesi aumenteranno infine la silenziosità di bordo utilizzando vetri posteriori più spessi di 0.9mm ed ottimizzando la resa delle sospensioni. La commercializzazione in Europa sarà affettiva da aprile.

Honda Accord restyling
Honda Accord restyling
Honda Accord restyling

  • shares
  • +1
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: