Mahindra: interessata a rilevare SsangYong

Ssangyong C200 Aero ed Eco Concept

Tra i potenziali acquirenti di SsangYong ci sarebbe anche Mahindra, secondo quanto riportato dal quotidiano 'Korea Economic Daily'. Fino allo scorso dicembre, il 51% della proprietà di SsangYong era nelle mani di SAIC che, non avendo voluto risanare le perdite della Casa coreana, ha visto scendere la propria quota all'11,2%. SsangYong è al momento in amministrazione controllata e le autorità governative sudcoreane sono intenzionate a vendere il 50,1% delle azione per annullare i debiti.

I dettagli dell'asta verranno resi pubblici il mese prossimo ed entro 30 giorni dovranno pervenire le offerte che verranno valutate entro agosto, per poi consegnare SsangYong nelle mani della nuova proprietà nel mese di ottobre. Per quanto riguarda le novità di prodotto, entro la fine di quest'anno la Casa coreana introdurrà sul mercato la C200, prima crossover di SsangYong.

Invece, se dovesse andare in porto l'acquisizione da parte di Mahindra, sarebbero molteplici le sinergie tra i due costruttori, visto che la Casa indiana è da sempre dedita alla produzione di vetture fuoristrada. Sul mercato italiano, Mahindra è presente con la SUV Goa e la fuoristrada Thar, quest'ultima introdotta di recente. Inoltre, il costruttore indiano potrebbe contribuire alla nascita delle nuove generazioni dei modelli Rexton, Rodius, Actyon e Kyron di SsangYong.

Mahindra Thar - immagini ufficiali
Mahindra Thar - immagini ufficiali
Mahindra Thar - immagini ufficiali
Mahindra Goa: arriva il nuovo turbodiesel common-rail

Mahindra Goa: arriva il nuovo turbodiesel common-rail
Mahindra Goa: arriva il nuovo turbodiesel common-rail

Via | AutoInternationaal

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: