Conferenza Piano Industriale Fiat - le novità FPT

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT

Tocca ad Alfredo Altavilla, responsabile di Fiat Powertrain Tecnologies, illustrare lo sviluppo motoristico dell’intero gruppo. “Abbiamo già mosso i primi passi verso il MultiAir di seconda generazione, con iniezione diretta della benzina”, esordisce l’ingegnere pugliese. “Inoltre stiamo sviluppando una soluzione per utilizzare il MultiAir anche su propulsori diesel”. FPT proporrà entro il 2014 il cambio a doppia frizione DCT in versione a sette rapporti - coppia massima supportabile sarà di 192Nm -, a cui verrà abbinato un motorino elettrico per dar vita ad un modulo ibrido. “Questa sarà una novità assoluta”, garantisce Altavilla. Questa versione 7 rapporti sarà abbinata, ad esempio, al nuovo bicilindrico TwinAir ed è prevista una riduzione del 24% nelle emissioni di CO2 nel ciclo urbano.

Fiat Powertrain punta poi ad aumentare la vendita di motori e trasmissioni a clienti esterni fino ad aumentare il peso di questa voce in bilancio, passando dagli attuali 300 milioni al miliardo e 600 milioni del 2014. I motori MultiAir saranno destinati anche a veicoli commerciali.

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità FPT

  • shares
  • +1
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: