Conferenza Piano Industriale Fiat - le novità Iveco

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco

Dopo aver dipinto il quadro finanziario, l’amministratore delegato Fiat Sergio Marchionne ha ceduto il microfono al suo omologo in Iveco, Paolo Monferrino. Il manager ha annunciato che il marchio da lui gestito punta a tornare ai livelli di competitività registrati nel 2007 anche attraverso la riduzione dei costi. Monferrino ha poi ufficializzato l’accordo di fornitura con il ministero della difesa brasiliano per un ammontare di ben 2.5 miliardi di euro. Si passa poi all’analisi dei nuovi modello attesi entro il 2014.

A metà dell’anno corrente la gamma attuale verrà aggiornata per rispettare le normative antinquinamento Euro 5, mentre il passaggio all’Euro 6 è in calendario per il 2013 inoltrato. Proprio nel 2013 Iveco presenterà il rinnovato Daily (due anni dopo il restyling della generazione odierna), ed il nuovo Leoncino destinato al mercato cinese. Nel 2012 l’Eurocargo sarà sottoposto ad un aggiornamento, mentre nel 2014 toccherà al nuovo Stralis preceduto anch’esso (2012) da un restyling.

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco

Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco
Conferenza Piano Industriale Fiat 2010-2014 - Le novità Iveco

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: