Toyota, raggiunta l'intesa col governo USA: la multa milionaria verrà pagata

Logo Toyota - Akio Toyoda

Toyota Motor Company ha accettato di pagare la multa di 16,4 milioni di dollari -la più alta mai inflitta in ambito civile negli USA-. La casa nipponica si è così accordata con il governo di Washington: nell'ambito dell'intesa rientra anche una importante clausola, in base alla quale il costruttore potrà affermare in via definitiva di non aver deliberatamente insabbiato i difetti di alcuni suoi modelli alle autorità americane.

Si tratta di un aspetto dalle conseguenze importanti, soprattutto in termini di capacità di difesa in eventuali dibattimenti legali nei confronti della casa. Toyota ha 30 giorni di tempo per effettuare il pagamento, relativo -lo ricordiamo- ai problemi di sicurezza all'acceleratore e ai freni che hanno condotto ai mega-richiami di quasi 9 milioni di auto in tutto il mondo.

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: