SRT Viper: traversi e burnout in un emozionante video

La SRT Viper è protagonista di questo entusiasmante filmato che ne mette in mostra le abilità dinamiche tra burnout, traversi e prove al banco rulli.

La SRT Viper si mostra in questo filmato in livrea bianca, esibenzosi in spettacolari testacoda, traversi e burnout, mostrando le proprie abilità dinamiche. Il filmato, tra fumate di gomme ed accelerazioni a gas spalancato, si conclude con una prova al banco rulli della sportiva, che ne rivela l'esatta potenza prima che i tecnici di Vivid Racing, azienda che ha girato il video, vi mettano mano per migliorarla. Dopo una serie di spettacolari inquadrature statiche infatti la SRT Viper viene portata al limite per saggiarne le prestazioni: nel video viene inquadrato anche lo spettacolare display del quadro strumenti che mostra quanti cavalli sviluppa il motore in tempo reale, con il logo della Viper che diventa via via più visibile fino a diventare rosso quando si raggiunge la soglia dei 649 cavalli.

L'SRT Viper monta infatti un poderoso motore V10 da 8.4 litri aspirato in grado di erogare la bellezza di 649 cavalli ed 813 Nm di coppia massima. Rispetto al precedente modello, il nuovo dieci cilindri vanta una costruzione in alluminio con modifiche ai condotti di aspirazione, ai pistoni, alle valvole ed alle loro sedi, oltre che al sistema di lubrificazione. Sostituito anche l'impianto di scarico che ora vanta un catalizzatore sportivo più leggero di ben 11 chilogrammi rispetto al passato. La trazione è ovviamente posteriore e la trasmissione è gestita da un cambio Tremec manuale a sei rapporti.

La SRT Viper è disponibile anche in versione GTS, una variante ancor più sportiva a livello di assetto e di configurazione che permette agli appassionati di spingere ancor più forte in curva. La SRT Viper GTS monta infatti cerchi differenziati da 18 all'anteriore e da 19 al posteriore, con gomme Pirelli P Zero rispettivamente da 295/30 e da 355/30, misure necessarie per domare l'estrema potenza di questa vettura americana.

  • shares
  • +1
  • Mail