Mercato auto cinese: a marzo le immatricolazioni sono aumentate del 63%

Vendite auto Cina Marzo 2010

Il mercato dell’auto cinese, nello scorso mese di marzo, ha compiuto un balzo del 63% rispetto al medesimo rilevamento del 2009, chiudendo il consuntivo a 1.260.000 unità. Sommando nel conteggio anche i mezzi commerciali leggeri, le immatricolazioni complessive aumentano fino a quota 1.734.000 vetture (+56%), ritoccando di circa 80.000 esemplari il precedente record stabilito a gennaio. Nei primi novanta giorni dell’anno corrente gli automobilisti cinesi hanno acquistato 4.61 milioni di vetture (+72%).

Il gruppo General Motors ha contribuito per gran parte all’exploit targando 230.048 vetture (+68%) nel mese di marzo e 623.546 (+71%) nel cumulativo, seguita da Ford che ha chiuso il mese scorso in positivo dell’84% (con 153.362 vetture). Secondo le previsioni di alcuni analisti, il mercato dell’ex Celeste Impero chiuderà il 2010 in positivo di venticinque punti percentuali ad oltre 17 milioni di vetture, quando nel 2009 - anno in cui soffiò agli Stati Uniti la palma di "bacino" automobilistico - furono 13.6 milioni.

Foto | CarScoop

  • shares
  • +1
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: