Saab 9-3: la prossima generazione sarà basata sul pianale odierno

Saab 92

La nuova Saab compatta, ribattezzata 92, “sarà straordinaria, con un design retro-futurista che reinterpreta i classici stilemi del marchio secondo una strategia di modernizzazione già percorsa da Volkswagen New Beetle, Fiat 500 e Mini”. Ed infatti, nella migliore tradizione Saab “lo stile sarà catalizzante, senza mezze misure. I ‘Saabisti’ lo ameranno”. Nel corso di un’intervista telefonica con Todd Lassa di Motor Trend, Victor Muller, amministratore delegato Spyker, ha fornito alcune indicazioni relative alle future vetture proposte dal marchio svedese.

Fra cui la nuova 9-3, che non sarà basata sulla piattaforma Epsilon II di proprietà General Motors - come invece si era presupposto - ma sull’ossatura più compatta, denominata Epsilon I e già utilizzata dalla 9-3 attuale. “Tuttavia le modifiche saranno consistenti”, promette Muller, “Non dobbiamo condividerla con alcun partner, quindi potremo apportare tutte le migliorie per realizzare una vettura adatta a rispettare le nostre specifiche”.

Via | Motor Trend

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: