Mitsubishi ASX 2.2 DI-D e Space Star 1.0 GPL

Il marchio giapponese rende più flessibile e variegata l'offerta per le ASX e Space Star. La prima beneficia del motore 2.2 a gasolio e della trasmissione automatica, mentre la seconda adotta l'impianto a GPL sul motore da 1 litro.

Mitsubishi ASX 2013

La Mitsubishi ASX potrà a breve essere ordinata anche nell’inedita versione con motore 2.2 a gasolio e trasmissione automatica. Il SUV giapponese beneficia così del medesimo ‘pacchetto’ già destinato all’Outlander, composto dal quattro cilindri 2.2 (150 CV), dalla trazione integrale e dal cambio automatico a sei rapporti. Così configurata l’ASX 2.2 DI-D accelera da 0 a 100 km/h in 10.8 secondi, raggiunge la velocità massima di 190 km/h e consuma 5.8 litri ogni 100 chilometri, valore decisamente favorevole se paragonato ai 5.7 l/100 della 1.8 DI-D. Le emissioni inquinanti si attestano a 153 g/km, 4 grammi al chilometro in più rispetto all’unità di minor cilindrata.

Il 2.2 mette a disposizione 150 CV a 3.500 giri/minuto e 360 Nm a partire da 1.500 giri/minuto, restituisce una ripresa 120-140 km/h in 6.2 secondi e vanta una capacità di traino pari a 1.400 chili. La Mitsubishi ASX 2.2 DI-D pesa 1.520 chili (+10 chili) e costa 1.750 euro in più rispetto alla 1.8 DI-D, anch’essa accreditata di 150 CV ed abbinata alla trazione integrale. Il 2.2 può essere ordinato negli allestimenti Invite, Intense ed Intense con pacchetto Diamond. Mitsubishi introduce al contempo alcune migliorie per la Space Star, il cui motore da 1 litro può essere trasformato in doppia alimentazione benzina/GPL. L’impianto determina un aggravio di 1.650 euro ed è previsto su tutti gli allestimenti. Con impianto a gas l’utilitaria può essere guidata anche dai neo-patentati.

La Mitsubishi Space Star 1.0 GPL eroga 69 CV a 6.630 giri/minuto, sviluppa 83 Nm a 5.575 giri/minuto e consuma 5.2 litri di GPL ogni 100 chilometri, per emissioni inquinanti di 85 grammi ogni 100 chilometri. Il serbatoio del GPL stiva 32 litri effettivi e garantisce un’autonomia parziale di 600 chilometri, a cui si aggiungono gli 875 chilometri viaggiando a benzina. A titolo d’esempio la Space Star 1.0 benzina garantisce 71 CV a 6.000 giri/minuto ed 88 Nm a 5.000 giri/minuto, per un consumo medio di 4 l/100 km ed emissioni di 92 g/km. Percorre 100 chilometri con 7 euro di benzina, cifra che si dimezza viaggiando a gas. L’impianto non è disponibile per le versioni con motore 1.2.

Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star
Mitsubishi Space Star

  • shares
  • +1
  • Mail