RUF RGT-8 Porsche 997 V8 - Salone di Ginevra 2010

Ruf RGT-8

Il tuner RUF ha presentato a Ginevra la RGT-8, una elaborazione della Porsche 997 che si fa notare per l'assenza del boxer 6 cilindri nel cofano posteriore, sostituito da un V8 realizzato dallo stesso RUF. Questo trapianto, che potrebbe far cadere dalla sedia molti appassionati del marchio, ha dato vita ad una vettura che verrà prodotta in piccola serie nel 2011.

Il propulsore V8 a carter secco vanta soluzioni tecniche di primo livello come il manovellismo piatto e, con una cilindrata di 4,5 litri, dichiara una potenza massima di 550 Cv ad 8500 giri e 500 Nm di coppia massima a 5400 giri. E' stato pensato fin dall'inizio per il vano motore della 997 ed è quindi stato progettato con un occho di riguardo agli ingombri ed al peso, che è infatti inferiore a 200 kg. Il cambio 6 rapporti manuale invia la potenza alle ruote posteriori ed i cerchi da 19" con pneumatici Michelin Sport Cup sono montati su cerchi con fissaggio centrale. Non sono stati diffusi dati in merito alle prestazioni.

L'impianto frenante è carboceramico ad alte prestazioni e, per contenere il peso, cofani e portiere sono il alluminio, mentre l'ala posteriore è in fibra di carbonio. All'interno è presente un roll bar integrato e, scelta curiosa, è stato adottato il cruscotto della Porsche Cayman con una nuova strumentazione che integra tutti gli indicatori in 3 quadranti.

Ruf RGT-8
Ruf RGT-8
Ruf RGT-8
Ruf RGT-8

Ruf RGT-8
Ruf RGT-8

  • shares
  • +1
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: