Ford Ecoboost: le tre cilindri provate su strada

Ford punta sul tre cilindri EcoBoost, un motore dalle buone prestazioni, con consumi e costi di gestione ridotti: l'abbiamo provato sulle piccole e sulle medie del marchio americano.

Ford Fiesta, Focus, B-Max e C-Max EcoBoost

Downsizing senza compromessi: questa l’idea alla base della gamma Ford EcoBoost, con il tre cilindri da un litro che equipaggia tutte le medie e compatte del marchio americano. Un motore particolarmente interessante, soprattutto in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, che accoppia piacere di guida e buone prestazioni, con costi di gestione contenuti ed un’elevata efficienza. Con potenze dai 100 ai 125 cavalli, il tre cilindri EcoBoost presenta un’erogazione fluida e lineare, che continua fino agli alti regimi calando in maniera molto graduale e presentando un ottimo comfort di guida ed un’elevata fruibilità.

Il piccolo mille turbo è disponibile sulle compatte della gamma Ford, partendo dalla Ford Fiesta e dalla Ford B-Max, fino ad arrivare alle segmento C Ford Focus e Ford C-Max. In Italia però la tecnologia EcoBoost non è riservata unicamente al tre cilindri ed equipaggia infatti anche altre vetture dei segmenti superiori, e le versioni sportivo Ford Fiesta ST e Ford Focus ST, nelle sue varianti 1.6 EcoBoost e 2.0 EcoBoost.

Il 999cc è infatti l’entry level della gamma EcoBoost, nonché una delle motorizzazioni più interessanti dell’attuale gamma Ford: meno costoso, sia per quanto riguarda il costo d’acquisto, sia per i costi di gestione, se non si percorrono più di 20 mila chilometri all’anno, di un motore diesel, il Ford EcoBoost è in grado di stupire chiunque già dai primi chilometri. Certo qualche vibrazione si sente, soprattutto sulle più piccole, per via dell’architettura a tre cilindri senza contralberi di bilanciatura, ma le performance sono di buon livello, con un’elevata elasticità lungo tutto l’arco d’erogazione, che si concretizza in riprese scattanti ed accelerazioni inimmaginabili fino a poco tempo fa per un motore così piccolo.

Merito della tecnologia, con iniezione diretta, doppio variatore di fase e sovralimentazione mediante turbocompressore, che consente all’EcoBoost di consumare fino a 4.3 litri ogni 100 chilometri sulla Fiesta, non andando oltre i 5.1 della C-Max. Queste premesse sono davvero ottime, ma ora analizziamo meglio le quattro vetture con motore EcoBoost e scopriamone tutti i segreti.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: