World's Car Market: Ford è il marchio che cresce più velocemente

Toyota e Volkswagen occupano le prime due posizioni della classifica World's Car Market, ma le loro prestazioni sono meno convincenti rispetto a Ford (3°): l'Ovale Blu risulta in crescita sia nel mese di maggio che nei primi cinque mesi dell'anno. Ottimo risultato per Fiat (9°).

alan_mulally_ford

Ford è il marchio dalle più veloci prospettive di crescita. Lo stabilisce una classifica redatta da Focus2Move, istituto che ha preso in considerazione le performance dei primi 81 marchi a livello globale e ne ha analizzato i volumi di vendita, le quote di mercato e l’andamento nel primo trimestre 2013 – la classifica è aggiornata a maggio. La graduatoria è comunque guidata da Toyota, il cui stato di salute risulta però in flessione: nello scorso mese di maggio l’azienda giapponese ha venduto 561.531 automobili e si è quindi ritagliata una quota di mercato pari al 7.9%, in flessione di 1 punto percentuale rispetto ad aprile. La situazione è invece più brillante analizzando i numeri del trimestre. Le vendite di Toyota non accusano flessioni in Canada e negli Stati Uniti, mentre rallentano in Giappone ed in Cina.

La seconda posizione è occupata da Volkswagen. L’azienda tedesca ha perso terreno nel mese di maggio (rispetto ad aprile) ed ha venduto 526.357 automobili, per un totale di 2.624.869 esemplari dal 1° gennaio alla fine di maggio. La sua quota di mercato nei primi 5 mesi è pari al 7.6%. Il podio viene completato da Ford, che i responsabili dell’istituto reputano il marchio oggi dalle migliori prospettive. L’Ovale Blu ha targato 516.293 automobili nel mese di maggio e 2.285.511 nei primi cinque mesi, ritagliandosi una quota di mercato pari al 7% ed in netta crescita nel raffronto aprile-maggio. Per questo motivo Ford viene considerato il marchio capace di guadagnare terreno più velocemente su avversari in leggera difficoltà. Stupisce l’assenza di General Motors, ma la classifica tiene conto dei singoli marchi.

Ottima invece la nona posizione di Fiat, seconda realtà europea e davanti ai diretti avversari: Renault occupa la posizione seguente (è decima), mentre Citroen ed Opel stazionano nelle retrovie.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: